Intrum, Zenith e Sagitta sgr creano un fondo Utp

L’avvio dell’operazione, per un valore nominale di circa 160 milioni di euro, che vedrà quattro tra le principali banche italiane agire come investitori. Il target 2022 è arrivare a 600 milioni, con un «cap» di 1,5 miliardi nel 2023

Link all’articolo completo: Read More

fonte: Il Sole 24 ORE – Real Estate

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Generated by Feedzy